ORISTANIO, PADRE E FIGLIO, ECCO LE DIFFERENZE CALCISTICHE TRA I DUE…

Gaetano e Rosario Oristanio, figlio e padre, due ottimi calciatori, in epoche e categorie diverse, Gaetano oggi gioca in serie A con il Cagliari, il suo papà è stato un ottimo calciatore tra dilettanti e serie C, sui social in tanti “sparano” paragoni fra i due di chi era più forte, vi dico la mia che ho giocato con Rosario e seguo suo figlio in modo assiduo, facciamo subito una premessa, il paragone è quasi improponibile, giocano e hanno giocato in epoche ed in un modo di intendere il calcio differente. Ma per caratteristiche possiamo fare un’analisi tra i due, cominciamo dal papà Rosario, fisico magro slanciato, usava bene tutti e due i piedi, e il marchio di fabbrica era la velocità e la potenza sul “dritto” insomma non si distingueva nei dribbling, discreta tecnica di base, non eccelsa ma nei suoi momenti migliori faceva la differenza con una velocità esplosiva e poi calciava da top, con grande forza e precisione anche da lunga distanza. Il figlio Gaetano essendo un classe 2002 ha ampi margini di miglioramento sia tecnici che fisici, lui rispetto al papà Rosario, ha sicuramente i piedi più educati, sullo stretto è più completo e nelle sue corde c’è anche il dribbling fatto con velocità di esecuzione, è un calciatore dinamico che nell’attuale calcio moderno è tanta roba, è dotato di visione di gioco, ha un buon tiro e non solo di potenza come ha dimostrato nel suo primo gol in A, con un tiro preciso a giro. Morale due grandi persone che hanno il calcio nelle vene…

Chapeau a tutti e due…

Categorie

Iscriviti alla nostra
Newsletters!

Ti invieremo le ultime notizie direttamente nella tua casella di posta

Il Blog di Capaccio Paestum ©. All rights reserved. Privacy Policy